Manuale Atlantis Evo

Causali contabili

L’archivio delle causali contabili permette di guidare l’immissione delle registrazioni di prima nota. In base alle causali contabili è possibile stabilire se la registrazione stessa è una semplice registrazione dare/avere oppure interessa i registri iva acquisti/vendite.

La procedura si trova in Archivi > Tabelle > Contabili > Causali Contabili.

Scheda Causale

Tramite questa scheda è possibile gestire il comportamento della causale contabile:

cau1

 

I campi sono i seguenti:

  • Tipo documento, indica a quale tipo di documento iva si riferisce la causale. I valori sono fattura, nota di credito o corrispettivo.
  • Tipo registro. Nel caso la causale sia riferito ad un documento e possibile indicare in quale registro inserire il documento.
  • N. registro IVA. Atlantis Evo gestisce più registri IVA, tramite questo campo è possibile indicare quale numero di registro utilizzare.
  • Conto Iva, è il conto che viene utilzzato come conto iva a credito o debito nella contabilizzazione automatica dei documenti.
  • Tipo merce, indica quale tipo merce RSM proporre sulle righe di tipo iva/monofase. Solo per aziende di San Marino.
  • Tipo registrazione, indica se la registrazione è una registrazione effettiva o provvisoria. Durante la stampa del bilancio d’esercizio è possible selezionare se considerare tutte le tipologie oppure solo le registrazioni modalità efftiva o provvisoria.
  • Casistica PROFIS. Indicare il valore corrispondente alla casistica PROFIS, solo se è attivo il modulo export PROFIS.
  • Partite. Tramite questo valore è possibile indicare se la registrazione serve ad aprire delle partite, chiuderle oppure non movimentare partite.
  • N. doc. obbligatorio, se spuntato rende obbligatoria l’imputazione del numero di documento nella registrazione contabile
  • Data doc. obbligatoria, se spuntato rende obbligatoria l’imputazione della data documento nella registrazione contabile
  • Totale doc. obbligatorio, se spuntato rende obbligatoria l’imputazione del totale documento nella registrazione contabile
  • Stampa controp. in mastrini, indica se stampare le contropartite contabili rispetto al conto elaborato nella stampa mastrini contabili per la causale contaibile
  • Esigibilità differita, non attualmente implementato.
  • Pagamento esigibilità differita, non attualmente implementato.
  • Rileva tributi, indica se per la registrazione contabile devono essere rilevati dei tributi (imposta speciale di bollo).
  • Serie documento, indica quale serie documento proporre nel campo “Alfa doc.”
  • Serie protocollo, indica quale serie proporre relativa al protocollo acqusto.

Scheda automatismo

Tramite questa sezione è possibile gestire la possibilità di automatizzare i conti e gli importi da proporre in base alla causale contabile in modo da velocizzare l’imputazione delle registrazioni di primanota.

 

cau2I campi da compilare sono i seguenti:

  • Conto, indicare il conto contabile da proporre. Il conto viene proposto durante l’imputazione della registrazione contabile, l’utente ha sempre facoltà di cambiarlo secondo le esigenze.
  • Cod. iva. Nel caso il conto selezionato sia di tipo IVA la procedura richiede di specificare un codice IVA che verrà utilizzato per calcolare l’importo in dare/avere in base alla percentuale associata.
  • Segno. Indicare se il valore da richidere/proporre all’utente va in Dare oppure Avere.
  • Flag calcoli. Tramite questi flag è possibile indicare ad Atlantis Evo come gestire i valori da proporre all’utente. E possible indcare fino a cinque flag in cascata.

I valori utilizzabili sono i seguenti:

  • Tot. Documento, viene letto il valore presente nel campo totale documento e proposto come valore corrente
  • Somma, somma il valore corrente al contatore interno
  • Sottrae, sottrae il valore corrente al contatore interno
  • Legge, legge il valore del contatore interno e proposto all’utente
  • Azzera, azzera il valore del contatore interno
  • Scorpora ed imposta, legge il valore del contatore interno esegue lo scorpo in base al codice iva e imposta il risultato come valore corrente
  • Quadratura, propone come valore il valore di quadratura della registrazione.

Scheda monofase (San Marino)

scheda causali contabili-2 - gestionale Atlantis Evo

Tramite questa sezione è possibile gestire i tipi merce per quanto riguarda le registrazioni di importazione dall’italia. E’ possibile indicare una o più causali monofase da proporre durante la registrazione contabile, le causali monofase permettono di generare automaticamente le righe di primanota relative al costo monofase e debito monofase verso l’ufficio tributario.

Questa scheda va compilata solo per le aziende di San Marino.

 

Scheda Acq. RSM / Intra / Reverse charge

Dalla versione 16.4 di Atlantis Evo è presente una nuova linguetta, attiva solo per le aziede italiane (no Rep. San Marino), dove è possibile impostare una serie di agganci per generare la registrazione automatica nel registro vendite nei casi di acquisti da San Marino, Intra e Reverse Charge.

cau_cont_autof

  • Causale Reg. Vend., impostare la causale da utilizzare per registrare la fattura di acquisto nel registro delle vendite.
  • Cod. cliente Reg. Vend., impostare il codice del cliente da utilizzare nella registrazione sul registro delle vendite. Qui è possibile impostare un codice cliente generico oppure lasciare in bianco il valore. Se il valore non viene specificato Atlantis Evo verifica se il fornitore è allo stesso tempo anche cliente, nel caso positivo lo utilizza, altrimenti viene generato un errore e non viene registrata nessuna registrazione.
  • Causale Storno Forn., indicare la causale da utilizzare nel generare automaticamente la registrazione di storno del fornitore con il conto del cliente. Se nel campo precendere è impostato un cliente fittizio viene generata la registrazione per stornare il cliente fittizio utilizzato nella registrazione sul registro vendite (in avere), in dare verrà inserito il fornitore. L’importo della registrazione è pari all’importo dell’IVA.

Nel giro di queste registrazioni generate automaticamente viene anche gestito lo scandenziario se impostato correttamente sulle casuali contabili. Le impostazioni corrette per gestire lo scandenziario sono le seguenti:

  1. se nella registrazione autofattura viene usato il cliente che è anche fornitore allora la causale per registrazione autofattura deve chiudere partite e cliente (equiv. del fornitore deve gestire le partite)
  2. se nella registrazione autofattura viene usato conto cliente appoggio allora la causale di registrazione sul registro vendite (autofattura) non deve gestire le partite, il cliente appoggio non deve gestire le partite, mentre la causale storno iva deve chiudere le partite

Le registrazioni generate sono come quelle visibili qui.

 

Scheda impostazioni varie

Tramite questa sezione è possibile gestire la funzionalità delle registrazioni in sequenza e delle registrazioni in valuta.

cau3I campi da compilare sono i seguenti:

  • Causale reg. successiva, indicare la causale da proporre nella registrazione da eseguire successivamente alla conferma della registrazione corrente.
  • Imposta valori, se attivato nella registrazione successiva oltra ad impostare i conti dell’automatismo vengono proposti anche i valori. I valori vengono proposti a parità di codice conto con la registrazione confermata.
  • Registrazione in valuta estera, se attivato, appena selezionata la causale vengono attivate le schede relative alla valuta estera.
  • Valuta estera, impostare il codice valuta da proporre.

E' stato utile?