Manuale Atlantis Evo

Archivio fatture elettroniche passive

Il programma permette di creare un archivio delle fatture elettroniche passive con la possibilità di salvare il file XML della fattura elettronica, visualizzare la fattura con il visualizzatore interno e ricercare i documenti nell’interno dell’archivio per ragione sociale, stato documento, data e numero del documento, ID.

La procedura si trova in Vendite > Fatture > Fattura Elettronica > Archivio fatture elettroniche passive.

archivio fatture passive con Atlantis Evo

 

Per aggiungere un file XML della fattura elettronica dentro l’archivio in modo manuale è necessario entrare nel menu “File” dell’archivio e scegliere “Importa XML”. Il programma propone di scegliere la cartella per l’archivio delle fatture passive. Aggiungere nella cartella i file delle fatture passive.

Per gli utenti in possesso del modulo Fattura Elettronica Pro bisogna entrare nel menu “Operazioni” dell’archivio e scegliere “Scarica nuove fatture” per scaricare le nuove fatture passive in modo automatico oppure scegliere “Scarica da SDI” per scaricare una fattura elettronica con un certo id.

archivio fatture passive con Atlantis Evo operazioni

Alla scheda di ogni fattura elettronica passiva è possibile visualizzare e modificare i dati, visualizzare riferimento alla registrazione contabile in caso se la fattura è già stata contabilizzata oppure contabilizzare la fattura tramite menu Operazioni > Collega fatture a registrazioni contabili.

E’ possibile assegnare a ogni fattura elettronica lo stato a sua scelta: Da elaborare/Stampata/Elaborata.

Ogni file della fattura elettronica può essere:
– salvato dentro il gestionale tramite il bottone “Salva XML”
– visualizzato con il visualizzatore interno di Atlantis Evo tramite il bottone “Visualizza”.

E' stato utile?